fuori dalla realtà

Un nuovo stato d'animo. Colori irreali, caricaturati, situazioni decontestualizzate per ricreare una sottile linea di vissuto ai bordi della realtà, a lato di quella che si potrebbe comunemente definire banale quotidianità.

Ho voluto accostare fotografie di paesaggio dai colori forti a particolari minuscoli, fuori da ogni contesto di immenso. Inquadrature spezzate per abbandonare il superfluo, per spiazzare il tuo occhio.
Sono molto frammentario, cerco di proporre differenti vissuti, differenti situazioni da collocarsi in uno spazio fuori, accanto alla concezione che tutti hanno di realtà.

vuoto a metà
vuoto a metà

scivola
scivola

buio cede luce
buio cede luce

splendidi rovi nella mente
splendidi rovi nella mente

senza specchio, senza volto
senza specchio, senza volto

l'immobile
l'immobile

guarda fisso, ciò che esiste
guarda fisso, ciò che esiste

pezzi di realtà estirpati
pezzi di realtà estirpati

a lato del giorno.
a lato del giorno.

sguardi muti
sguardi muti

adesso decido
adesso decido

la casa rossa del matto
la casa rossa del matto

via di qui.
via di qui.

io non sento
io non sento

tobia alberti, 7 marzo 2012