le porte, le finestre senza maniglia (zerbino)

tic..
ritmo, lascia
ora tuona, voce, buio.

chiudo la porta, voglio ancora.
perso nel suono, niente di più.

ritmo, tocco, chiudo
la mente.

fastidio, fastidio insinui.
spiaggia, penso.

vedo cieli neri, grigi, non li sento.
giro, apro

la stessa trappola, la stessa
stella.

per favore.
per favore,
non.

non farlo.
buio, chiudo.

tobia alberti, 26 aprile 2012