titolo di prova (garofano)

ti piace il mondo che, forte di realtà, arriva agli occhi?
ti piacciono i colori che, neonati, creano nuovi mondi baciando vista, naso e udito?

i riflessi son sempre unici e più scuri, unici e imperfetti?
cosa vedono occhi che guardano sguardi?

titolo di prova (garofano)

che cosa succede ad una foglia che nasce, si riflette e riceve dono di visita?
il verde resta verde? l'anima vola?

un giorno un albero è cresciuto nella radura, verde, di un suo verde personale. passando giovanni lo vide alto, lo vide subito, era un bicchiere mai avvicinato alle labbra, una visione non ancora calpestata.
adesso giovanni porta con se il verde, che vide chiaro, che vide fresco, insipido e vicino.
tiene il disegno nella borsa, e il disegno è un riflesso.
è tutto suo, è il mondo che ha iniziato, il mondo che ha voluto.

quale dei due vuoi viver con respiro pieno,

tu?

(l'albero può esser casa)

tobia alberti, 24 maggio 2014